L’era digitale e i cambiamenti che Internet ha portato con sé hanno modificato profondamente la comunicazione, che è diventata globale. Non è un caso che il 17 maggio Internet abbia compiuto 51 anni, un lungo periodo durante il quale molti esperti hanno assunto ruoli chiave per garantire il costante sviluppo della comunicazione globale.

Quali sono le nuove sfide per una comunicazione globale efficiente, quando si parla di qualità delle traduzioni?
Dalle agenzie di traduzione professionali ci si deve aspettare il massimo in termini di esperienza settoriale, tecnologie all’avanguardia e ottimizzazione dei processi.

Tuttavia, si trascurano spesso fattori come la formulazione del testo originale, nonostante essi abbiano effetti diretti sulla qualità della traduzione. Ad esempio, un caso di ambiguità in un manuale di istruzioni può portare a interpretazioni errate e quindi a cattive traduzioni, che possono generare conseguenze impattanti. Per questa ragione, predisporre a livello aziendale glossari di terminologia tecnica è importante tanto quanto l’esperienza di un traduttore specializzato.

Un testo originale ben scritto è quindi il miglior punto di partenza per produrre un testo di alta qualità nella lingua di destinazione. Ciò assume ancora più importanza quando il testo che si intende utilizzare deve essere tradotto in numerose altre lingue.

La translitterazione non è mai consigliabile per ottenere un testo di alta qualità (fanno eccezione testi molto tecnici e specifici, traduzioni appositamente certificate, ecc.). È preferibile “transcreare”, ovvero tradurre in modo creativo. Adattare il messaggio da una lingua all’altra mantenendo lo stile, il tono e il contesto della lingua di partenza. Un messaggio trascritto con successo evoca le stesse emozioni e ha gli stessi effetti rispetto alla lingua di partenza. La transcreazione viene sempre più utilizzata nelle campagne pubblicitarie e di marketing globali, quando gli inserzionisti cercano di attraversare i confini della cultura e della lingua. Allo stesso modo, il profilo dei professionisti che si propongono di implementare la transcreazione differisce notevolmente da quello del traduttore tecnico.

In breve, una comunicazione chiara, precisa e corretta aiuta a rafforzare l’immagine di un’azienda, quindi è una buona idea concentrare i propri sforzi sulla scrittura di testi adatti al pubblico a cui ci si rivolge.

Il contenuto di un testo deve essere ritagliato sul pubblico di riferimento. Scrivere un testo rivolto a tecnici o a professionisti abituati a usare molti termini tecnici non è la stessa cosa rispetto a scrivere un testo che deve essere letto e compreso da chiunque.

Molte persone tendono a scrivere frasi troppo lunghe e ad abbellirle con parole superflue. Pertanto, uno dei suggerimenti più importanti per semplificare la traduzione del testo è quello di usare con maggior frequenza il punto, per poi continuare nello stesso paragrafo. Per rendere i tuoi testi più specifici, puoi anche chiederti cosa è più importante per il tuo messaggio e tralasciare il resto.

L’uso di sinonimi può rendere di difficile comprensione un testo. Per tale ragione, è meglio utilizzare le stesse parole e le stesse espressioni in tutto il contenuto: in questo modo la formulazione risulterà più coerente, comprensibile e più facile da tradurre.

Sono molti i fattori che possono rendere ambiguo un testo. Ad esempio, i testi con molte frasi passive possono causare equivoci, che a loro volta possono indurre a errori di interpretazione. L’uso della forma attiva, inoltre, evita che sorgano dubbi sul fatto che un’affermazione sia passiva o attiva.

Anche l’eliminazione di parole come “davvero”, “molto” e “assolutamente” agevola la traduzione del testo. Poiché queste parole sono utilizzate come rafforzativi e la loro interpretazione non è la stessa in tutte le lingue, di solito possono essere eliminate senza compromettere il contenuto del messaggio.

La traduzione in altre lingue di espressioni idiomatiche e modi di dire può essere molto difficile. Potrebbe non esserci un equivalente nell’altra lingua, oppure la traduzione potrebbe avere una sfumatura o un significato che l’originale non ha.

Possono certamente rendere i tuoi testi più divertenti e interessanti, ma ti consigliamo di limitarne l’uso e di riflettere attentamente prima di usarli.

Si parla di traduzione SEO quando si uniscono i punti di forza di una traduzione con quelli dell’ottimizzazione per motori di ricerca per far indicizzare in modo efficace sia i testi originali che le loro versioni in lingua.

Con questo tipo di traduzione, si definiscono per ogni lingua le parole chiave per il contenuto della pagina e se ne tiene poi conto durante la traduzione di ciascun contenuto, con lo scopo sia di rispettare l’idea del testo originale, che di preservare il posizionamento quando un utente cerca qualcosa sul suo motore di ricerca preferito (ad es. Google).

Qualunque sia la tua preferenza, per rappresentare il nome di un marchio ci sono due possibilità: usare il tuo nome oppure un nome inventato. In quest’ultimo caso, dobbiamo assicurarci che il nome non significhi nulla nella nuova lingua e nella cultura di destinazione, perché ciò potrebbe mettere a rischio il riconoscimento e la reputazione del marchio, sia per motivi puramente linguistici che culturali.

Quando si revisiona il testo è possibile correggere errori grossolani come quelli di battitura oppure le omissioni di caratteri, che possono ostacolare la comprensione del testo. Anche leggere ad alta voce un testo può essere una buona idea per vedere come suona. È utile chiedere a qualcun altro di dargli un’occhiata, poiché spesso tendiamo a trascurare i nostri stessi errori. Ciò può anche aiutarti nella semplificazione dei paragrafi, che possono risultare difficili da capire, e a scriverli in modo più chiaro: dato che noi sappiamo bene ciò che vogliamo esprimere, spesso non siamo in grado di riconoscere la mancanza di chiarezza nelle nostre parole.

Il traduttore è il collegamento invisibile
La comunicazione con il pubblico è il biglietto da visita di ogni azienda e per questo motivo la qualità del linguaggio utilizzato è fondamentale per il successo. Pertanto, il lavoro del traduttore come mediatore interculturale in questa comunicazione globale dovrebbe ricevere l’importanza e il riconoscimento che merita. Oggi i traduttori sono diventati professionisti in grado di combinare le realtà di due culture diverse, fungendo da collegamento invisibile. Il vero lavoro di un traduttore è quello di non essere notato dal lettore, che percepisce il testo come originale e non come un prodotto che ha subito un processo di trasformazione.
La chiave del successo per un’agenzia di traduzione è disporre dei migliori professionisti. Ecco perché Norak lavora con oltre 4.000 traduttori certificati, che mette a disposizione dei suoi clienti

È fuori discussione che il sito Web sia la vetrina per mostrare i valori, i prodotti, i servizi e, soprattutto, l’immagine che gli utenti ricorderanno di un’azienda. È fondamentale affidare la traduzione a un traduttore esperto di Web, che conosca la lingua di partenza e di destinazione e il settore in cui opera l’azienda, poiché dobbiamo essere in grado di fornire ai clienti informazioni adeguate e accurate, nella loro lingua.

Per convertire in più lingue e rendere funzionale il tuo sito Web multilingue, ti consigliamo di utilizzare servizi di traduzione professionale.
Sicuramente i testi originali del tuo sito Web sono stati redatti con cura mediante tecniche di copywriting. Di conseguenza, se stai pensando di tradurre il tuo sito Web, è logico contattare un’agenzia di traduzione che disponga di copywriter professionisti.

In NORAK offriamo testi multilingue e abbiamo anche i migliori professionisti per la traduzione di testi di marketing e SEO e per la modifica redazionale in più lingue.

Se vuoi saperne di più su questo argomento, ti preghiamo di lasciare il tuo commento qui sotto o di inviarci una e-mail. Ci piacerebbe parlarne con te!